Pinkins regala la prima gioia alla Novipiù Casale

Avatar Matteo Carniglia | 5 ottobre 2018 97 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

 

La Novipiù Casale Monferrato conquista i primi due punti del campionato al termine di una combattutissima partita contro la Benacquista Latina. Dopo tre quarti sostanzialmente in equilibrio e conclusi sempre avanti dai laziali è decisivo il break di 13-0 dei padroni di casa ad inizio ultima frazione con l'energia di Battistini a trascinare tutta la squadra di Mattia Ferrari. Finisce 94-81 con 34 di un sontuoso Pinkins.

PRIMO QUARTO: Sipario della serie A2 che finalmente si alza. Curiosamente in quel PalaFerraris in cui si era disputata l’ultima partita della stagione. Mattia Ferrari presenta, nel primo quintetto del campionato, i due nuovi stranieri, provenienti dal campionato tedesco, Tinsley e Pinkins a cui si affiancano l’esperto Musso e i due confermati De Negri e capitan Martinoni. Risponde Gramenzi con i due ex Viola Reggio Calabria Fabi e Baldassare oltre a Tavernelli, Carlson e Lawrence. Osservando i due starting five suscita immediatamente motivo di grande interesse la sfida tra due lunghi atipici come Pinkins e Carlson. Sono proprio loro due a sbloccare il punteggio tra le due contendenti. Duello che durerà però soltanto quattro minuti visto il prematuro terzo fallo di Carlson in notevole sofferenza sotto il proprio canestro con il rivale. Il primo quarto è decisamente piacevole ed equilibrato con le squadre, sebbene decisamente rinnovate rispetto alla scorsa stagione, a privilegiare iniziative collettive rispetto alle individualità. Le dodici assistenze complessive (8-4) sono a dimostrare anche statisticamente questo trend in un parziale che si chiude con il vantaggio laziale per 24-22.

SECONDO QUARTO: Il tiro pesante è grande protagonista nella prima parte del secondo quarto. Tre sono, infatti, le “bombe” per entrambe le compagini in una contesa che si conferma equilibratissima come dimostra il 37-37 a tabellone dopo 17 minuti. Piacevole sottolineare le prestazioni assai positive di alcuni giovani italiani come Cesana per la Junior e Di Bonaventura per la Benacquista. All’intervallo lungo si arriva con gli ospiti ancora in vantaggio di due lunghezze sul 43-45. Grande equilibrio anche nelle voci statistiche dove spicca, in negativo, lo zero alla casella punti per l’esperto tiratore Musso e i ben 11 cambi di leader nella partita.

TERZO QUARTO: Ripresa che inizia nel peggiore dei modi per i padroni di casa. Tinsley commette subito il quarto fallo ed è costretto a sedersi in panchina. Pinkins è subito bravo ad attaccare il rientrante Carlson per un 2+1 che lo porta già a 19 punti in 20 minuti giocati. Fabi da una parte e Cesana dall’altra si dimostrano chirurgici dall’arco al contrario di Musso che continua a litigare con il canestro. La frustrazione dell’argentino è dimostrata dall’urlo liberatorio che accompagna il suo primo centro che curiosamente riporta in vantaggio la Junior per la prima volta nella ripresa sul 55-54. Nonostante i continui cambi al comando della gara tra le due squadre per il terzo quarto consecutivo è la Benacquista a chiudere davanti, e sempre di due punti, sul 65-67. Pinkins con 29 da una parte e Baldassarre con 23 dall’altra i migliori marcatori.

QUARTO QUARTO: Musso, Valentini e Cesana suonano immediatamente la carica per la Novipiù. 8-0 il break e massimo vantaggio servito sul 73-67 con coach Gramenzi costretto a fermare la contesa. La sospensione non cambia le cose, l’energia di Battistini e dei suoi compagni producono un ulteriore 5-0 chiuso da un Musso ormai in striscia. L’inerzia della gara è completamente cambiata e il divario, nel linguaggio del corpo dei giocatori delle due squadre, sembra anche più ampio di quello a tabellone. L’impressione avuta è confermata dai fatti e Casale mantiene la testa vincendo 94-81.

 

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 94-81 (22-24; 43-45; 65-67)

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: Tinsley 3, Banchero ne, Musso 14, Valentini 8, Cesana 15, De Negri 3, Battistini 4, Martinoni 11, Pinkins 34, Cattapan 2, Giovara ne, Lazzeri ne. All.Ferrari

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA: Lawrence 6, Carlson 2, Tavernelli 6, Cassese 5, Fabi 22, Baldassarre 25, Allodi 7, Jovovic ne, Ambrosin ne, Cavallo ne, Di Bonaventura 8. All.Gramenzi

MVP: Kruize Pinkins

 

 


Scritto da Matteo Carniglia

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi