LNP Serie A2 Est – Juvecaserta bella a “tre quarti”. Imola si aggiudica il match.

Avatar Umberto De Maria | 26 Gennaio 2020 153 Views 0 Likes 5 On 2 Ratings

Vota


Niente da fare! La Juvecaserta resta 'al palo' anche sul campo di Imola contro una Le Naturelle che ha sofferto non poco per metà match; poi si è risvegliata e pian piano, con tanta pazienza, è riuscita a risalire da un fosso "profondo" ben 20 punti e sfilando il coltello utile per pugnalare i casertani proprio nell'ultimo giro di lancette. Insomma, la Juvecaserta è rimasta 'asfissiata' proprio nel finale, grazie ad un "prendi e tira" dalla lunga distanza che ad un certo punto ha "stizzato" non poco i tifosi casertani presenti nel palasport imolese e quelli rimasti a Caserta incollati davanti agli schermi sul canale di LNP TV Pass.

Eppure Caserta è subito schizzata via giocando una gara che faceva ben sperare i tifosi bianconeri, vedendo Giuri e compagni dominare il match con precise realizzazioni dalla lunga distanza, dalla media e l'ottima difesa sul team avversario che è parso davvero stordito contro una Juvecaserta a tutto gas! Ma il merito delle Naturelle Imola è quello di averci creduto fino in fondo, rispondendo colpo su colpo ai tiri sbagliati dei casertani che da inizio della ripresa, hanno iniziato la "fase calante". E' pur vero che le rotazioni non sono tantissime per la squadra di coach Nando Gentile; è anche vero che la Juvecaserta sta "regalando" da un pò di tempo uno straniero agli avversari, ma è anche vero che quando hai 12 punti di vantaggi e i tiri dalla lunga distanza non entrano più a canestro, bisogna fermarsi e inventare qualcos'altro che possa portare punti alla squadra. Infatti sotto accusa i falli di squadra per entrambe le formazioni, a zero fino al 6' dell'ultimo quarto! Caserta doveva trovare soluzioni da sotto misura che inducessero gli avversario a fare fallo. Invece Hassan e compagni hanno proseguito a far cilecca in attacco dalla lunga distanza e Imola a trovare facili conclusioni dalla parte opposta contro una stanca difesa casertana. Morale della favola, Imola a casa con i due punti in palio, Caserta...a casa!

LE NATURELLE IMOLA - JUVECASERTA   76 - 74

IMOLA:  Timothy jermaine Bowers 18 (5/7, 2/4), Anthony Morse 17 (6/11, 0/0), Robert Fultz 13 (2/5, 2/5), Luca Valentini 12 (3/7, 1/1), Stefano Masciadri 6 (0/4, 2/2), Lorenzo Baldasso 5 (1/1, 0/3), Celis Taflaj 3 (0/0, 1/5), Tommaso Ingrosso 2 (1/1, 0/2), Nikola Ivanaj 0 (0/0, 0/0), Giorgio Calvi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Alberti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 24 - Rimbalzi: 35 7 + 28 (Anthony Morse, Robert Fultz, Luca Valentini 7) - Assist: 16 (Robert Fultz 5)
JUVECASERTA: Marco Giuri 26 (2/5, 5/10), Michael Carlson 13 (5/12, 0/3), Norman Hassan 11 (2/4, 2/9), Tommaso Bianchi 9 (2/4, 1/2), Paolo Paci 9 (4/6, 0/0), Marco Cusin 6 (3/9, 0/0), Davide Mastroianni 0 (0/0, 0/0), Andrea Valentini 0 (0/2, 0/1), Bruno Del vaglio 0 (0/0, 0/0), Mirco Turel 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 19 - Rimbalzi: 36 11 + 25 (Marco Giuri, Michael Carlson 10) - Assist: 12 (Michael Carlson 4)
Punteggi parziali: 15-27, 23-21, 22-15, 16-11. Punteggi progressivi: 15 - 27, 38 - 48, 60 - 63, 76 - 74
La foto e le riprese video in Sala stampa sono di Alessio Spitaletta

Written by Umberto De Maria

  • © 2013 - 2020 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014
    Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA
    email: streambasket@gmail.com
    Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.