LNP Serie A2 Est – Contro la Juvecaserta tutto lo “strapotere” di Ravenna!

Avatar La Redazione | 12 Gennaio 2020 126 Views 0 Likes 5 On 3 Ratings

Vota


 

Lo Sporting Club Juvecaserta non riesce a fermare la marcia dell’OraSì Ravenna, che gioca un terzo periodo pressoché perfetto in cui decide le sorti della gara tirando con il 70% da 3 ed il 75% ai liberi. Il 43% da 2 non ha inciso più di tanto anche perché sono solo sette i tentativi sotto canestro. Di contro, i bianconeri locali hanno perso Allen praticamente alla prima azione dopo un fallo di Thomas ed hanno avuto un Carlson quanto mai impreciso (chiuderà con 0/4 da 2 e 2/5 da 3). Eppure, per la squadra di casa la partita era iniziata con un 7-2 in avvio frutto di due conclusioni di Cusin ed una tripla di Turel. E tutto il primo periodo si è disputato sul piano dell’equilibrio con Ravenna che ha trovato il primo vantaggio a poco meno di 4’ dalla fine con un tiro dalla distanza di Potts, pareggiato immediatamente dal canestro più libero di Giuri. Una tripla di Venuto ed un canestro di Sergio hanno consentito alla squadra di Cancellieri di accumulare cinque punti di vantaggio alla fine del primo quarto (13-18).

In avvio di secondo periodo cinque punti consecutivi di Treier ed una tripla di Sergio hanno dato agli ospiti il vantaggio in doppia cifra. Allen dalla linea del tiro libero e Giuri hanno cercato di ricucire lo strappo, Thomas e Venuto dalla distanza hanno ridato i 13 punti di vantaggio agli ospiti (20-33) e la partita è proseguita con i ravennati che sono stati bravi a rintuzzare i tentativi di rientro dei casertani ed a chiudere la prima parte della gara sul punteggio di 39-28 grazie ad una tripla di Potts sulla sirena. Dopo l’intervallo lungo, Ravenna ha subito il secondo tiro dalla distanza di Carlson (31-39), ma poi ha prodotto un parziale di 18-6 (53-37) grazie alla precisione dalla distanza di cui si è detto all’inizio. È stato questo il momento determinante della contesa perché una volta conquistato un vantaggio più che rassicurante, Ravenna ha potuto giocare sulla fiducia, impedendo sempre ai locali di poter rientrare in partita (47-69 al 30’).

L’ultimo periodo ha avuto poca storia con la squadra ospite che ha continuato a controllare la gara e con i casertani che hanno perso anche Cusin per un colpo subito stoppando Potts. L’OraSì ha raggiunto il massimo vantaggio sul 76-49 consentendo al suo tecnico di poter far riposare gli uomini del suo quintetto in vista dell’infrasettimanale di mercoledì prossimo.

Sporting Club Juvecaserta – OraSì Ravenna 67 – 85

Sporting Club Juvecaserta: Giuri 21, Turel 13, Paci 7, Carlson 6, Cusin 6, Hassan 5, Allen 3, Iavazzi 3, Bianchi 2, Valentini 1, Aldi. Del vaglio ne. Allenatore: Gentile

OraSì Ravenna: Thomas 20, Giddy Potts 15, Marino 12, Venuto 10, Treier 10, Sergio 8, Jurkatamm 3, Bravi 3. Chiumenti 2, Seck 2, Farina, Zanetti ne. Allenatore: Cancellieri
Arbitri: Radaelli di Rho (MI), Tallon di Bologna e Maschietto di Treviso

Punteggi progressivi: 13-18, 28-39, 47-69, 67 - 85
Caserta : tiri da 2 10/29 (35%), da 3 7/28 (25%), liberi 26/31 (84%), rimbalzi 38 di cui 12 offensivi, assist 11
Ravenna: tiri da 2 18/35 (51%), da 3 13/34 (38%), liberi 10/13 (77%), rimbalzi 41 di cui 13 offensivi, assist 11

la foto è di ADI VASTANO


Scritto da La Redazione

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.