LEGADUE – La Hertz Cagliari sconfitta in casa dalla Pompea Mantova

Avatar Andrea Mura | 24 Marzo 2019 76 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Dopo l'impresa sul campo di Udine, la Hertz Cagliari non riesce a ripetersi sul parquet di casa contro la Pompea Mantova. Al PalaPirastu i mantovani vincono con il parziale di 62 a 77 un incontro mai in discussione e condotto sin dall'inizio. Cagliari purtroppo non ha approfittato delle contemporanee sconfitte di Jesi e della Bakery Piacenza rimanendo comunque avanti di due punti sulle dirette concorrenti per la salvezza. La Hertz ha giocato una brutta partita soprattutto in fase offensiva con percentuali molto basse soprattutto dal tiro dalla lunga distanza,  una sola tripla realizzata su ben sedici tentativi. Tra i cagliaritani buona partita dell'americano Johnson mentre prestazione incolore di Miles e Rullo, marcati molto bene dagli avversari.

1° Quarto:  La Hertz nello starting five si presenta con Miles, Picarelli, Johnson, Rullo, Janelidze mentre la Pompea Mantova schiera Veideman, Morse, Vencato, Raspino,Ghersetti. Pronti via e la Hertz va a realizzare il primo canestro del match con il lungo Janelidze su assist di Rullo, ma rispondono subito gli ospiti con subito un break di 8 a 0. Prima Johnson con una schiacciata e Rullo da sotto interrompono il grande inizio mantovano portandosi a un canestro dagli ospiti. A poco più di 2' dalla fine della prima frazione il divario tra le due compagini si fa di nuovo importante quando Visconti realizza la tripla portando la Pompea a +8, sul 9 a 17. Cagliari  riesce ad avvere una bella reazione e con un grande canestro di Diop sul finire del quarto si avvicina a soli 2 punti dagli avversari.

2°Quarto: Parte bene la Hertz che realizza con Diop riportando il punteggio in perfetto equilibrio ma Ghersetti con un tiro dall'arco distanzia nuovamente i cagliaritani. Le squadre sono molto imprecise e per qualche minuto il parziale rimane invariato fino a quando Miles realizza uno dei due tiri liberi concessi dall'arbitro dopo il fallo di Ghersetti. Dopo il canestro di Johnson, il migliore dei suoi, Mantova da un altra scossa al parziale realizzando un altro break che la porta avanti di 7 punti  portandosi sul 29 a 36.  Purtroppo Cagliari risulta ancora imprecisa non riesce a reagire e subisce un altro parziale della Pompea che chiude in vantaggio la prima metà dell'incontro sul 31 a 43.

3°Quarto: Dopo l'intervallo lungo i padroni di casa sono ancora imprecisi e non riescono a trovare il bersaglio mentre gli ospiti sono cinici e con Veideman  dall'angolo realizzano la tripla.Il punteggio si fa ancora più pesante quando Rullo prima commette fallo su azione di tiro , poi protesta per la decisione arbitrale subendo il conseguente fallo tecnico.Mantova realizza i tre tiri liberi concessi e in un amen si trova al massimo vantaggio sul + 18. Cagliari ha una buona reazione sul finire della frazione rosichiando qualche punto presentandosi agli ultimi dieci minuti del match sotto di 15 sul 44 a 59.

4°Quarto: Nell'ultima frazione il film della partita non cambia con la Hertz ancora molto imprecisa a canestro mentra Mantova continua con la difesa agressiva. La Hertz sembra riaprire l'incontro quasi a metà frazione quando si ritrova sotto di undici ma nell'azione successiva Raspino con una tripla riallunga il distacco. Gli ultimi minuti con la Pompea ormai in pieno controllo non succedde nulla di importante e il match si chiude sul 62 a 77 per i mantovani.

HERTZ CAGLIARI – POMPEA MANTOVA 62 - 77

HERTZ CAGLIARI: Miles 8, Rullo 9, Floridia ne, Rovatti 2, Matrone ne, Bucarelli 12, Johnson 14, Picarelli 3, Janelidze 4, Gallizzi ne, Diop 10. All. Iacozza.

POMPEA MANTOVA: Guerra 0, Vencato 11, Veideman 10, Morse 19, Poggi 2, Metreveli 0,   Raspino 15,  Visconti 3, Ghersetti 15, Maspero 2. All. Finelli.

Arbitri: Pierantozzi, Nuara, Giovannetti.

Punteggi progressivi: 17-19; 31-43; 44-59; 62-77. Mvp: Vencato.

 

 


Scritto da Andrea Mura

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



 

 

 

Non riesci a vedere la diretta? clicca qui

 

 

 

Feedback