Coach Marco Calvani ‘rassegna’ le proprie dimissioni da Capo Allenatore

Avatar Marzia Mastalli | 1 novembre 2018

131 Views 5 On 1 Rating Vota

 

In seguito all’accusa ed all’inchiesta ai danni dei medici coinvolti, della società, degli atleti, il tecnico romano Marco Calvani ha rassegnato le dimissioni, proprio all’indomani della conferenza stampa che chiariva le posizioni degli attori coinvolti dalla procura antidoping.

La Givova Scafati informa che Marco Calvani non è più il capo allenatore della prima squadra iscritta al campionato di serie A2. I recenti accadimenti legati alle indagini, nella giornata di ieri, hanno indotto il tecnico romano a presentare alla società le proprie dimissioni. La dirigenza, dopo riflessioni al riguardo, ha cercato di convincere il tecnico a conservare la guida tecnica della prima squadra, ma di fronte all’irrevocabile decisione dell’allenatore, ha dovuto accettare le sue dimissioni.
La società gialloblù ringrazia il tecnico, nei confronti del quale resta impregiudicata la stima
personale e professionale, per il lavoro espletato, per l’impegno profuso in campo con professionalità e dedizione, e gli augura le migliori soddisfazioni personali e professionali, porgendogli un sincero in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera.

Antonio Pollioso
Ufficio Stampa
Basket Scafati 1969

Commenta con Facebook


Scritto da Marzia Mastalli


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi