LEGABASKET (Video): Sconfitta amara ed immeritata per l’Happy Casa Brindisi – Red October Cantù 86-88

Avatar Stefano Albanese | 15 Gennaio 2018

89 Views 0 Valutazioni Vota

 

Sconfitta amara per l'Happy Casa Brindisi beffata sul finale dalla Red October Cantù 86-88, da un tiro da tre punti improbabile, realizzato allo scadere del tempo regolamentare da Thomas. Canestro viziato anche da una palese violazione di passi. Ma la cosa assolutamente da stigmatizzare e censurare, è la stata la singolare esultanza del giocatore statunitense, che ha strinto tra le mani le sue parti intime con orgoglio, a mò di sfottò, deridendo e sbeffeggiando il pubblico di casa, e ancor più grave è la stata la mancata sanzione con un sacrosanto tecnico o espulsione del suddetto atleta brianzolo, da parte di una fin troppo distratta e permissiva terna arbitrale, costui è stato si protagonista di una prodezza, con un esultanza che non è minimamente contemplata e consentita dal regolamento di gioco.

Burns vs Suggs

Burns vs Suggs

Brindisi ha giocato alla pari con i più talentuosi e lunghi di roster canturini, trovando spesso dei mini break e tornando in partita quando si è trovata sotto anche di tre o quattro possessi. La valutazione di squadra la dice tutta sul nuovo volto della Happy Casa targata Vitucci, 100 ad 80, sta a testimoniare un netto miglioramento della circolazione di palla e della ricerca di un uomo libero da mandare comodamente a canestro da parte dei brindisini. Nota deludente la percentuale al tiro dall'arco dei 6,75 cm un modesto 3/14 ovvero solo il 21{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} di realizzazione, e l'ennesima prova opaca e deludente di Oleka. Rientravano Donzelli e Giuri dopo acciacchi fisici, assente capitan Cardillo per la scomparsa del suocero. Ulteriore testimonanza per i biancoazzuri brindisini l'aver mandato in doppia cifra ben 5 uomini, con Lalanne autore di 22 e 12 rimbalzi conquistati ovvero l'ennesima doppia doppia della stazione in 34 minuti giocati con il 50{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} di realizzazione dal campo e ben 5 falli subiti con 27 di valutazione. Il sempre positivo Smith autore di 17 punti in 33 minuti giocati con il 67{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} di realizzazione dal campo 7 rimbalzi arpionati, 6 falli subiti 3 palle recuperate e 4 assist per 23 di valutazione. Ben coadiutivati da Moore autore di 17 punti in 28 minuti con il 50{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} di realizzazione dal campo 3 falli subiti e 4 assist con 13 di valutazione.

Smith schiaccia

Smith schiaccia

Tepic autore di 12 punti in 34 minuti giocati, con il 50{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} dal campo, 4 rimbalzi catturati, 3 falli subiti e 2 assist con 16 di valutazione. Un sempre positivo Mesicek autore di 10 punti in 20 minuti giocati con il 67{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} di realizzazione dal campo 3 falli subiti, 2 assist con 9 di valutazione. Per la Red October Cantù prestazione da incorniciare per Burns, autore di 24 punti realizzati in 37 minuti giocati con l'82{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} di realizzazione dal campo, ben 12 rimbalzi conquistati , 4 falli subiti e ben 32 di valutazione.

 

 

 

 

Culpepper vs Lalanne

Culpepper vs Lalanne

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bene coaudiuvato da Culpepper autore di 18 punti in 34 minuti giocati con il 50{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} dal campo, 4 falli subiti 3 assist e 13 di valutazione, da Thomas con 17 punti in 22 minuti giocati e il 46{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} dal campo , ben 6 falli subiti e 14 di valutazione, e da un volitivo Cournooh, l'ex brindisino ha messo dentro due triple importanti nei momenti topici, realizzando 11 punti in 22 minuti con il 75{64d8b9eab1764c880d7e00fd72858fbc3be40809d276417bf71dad3c94a72c99} di realizzazione dal campo con 3 assist e 12 di valutazione.

IL TABELLINO
Happy Casa Brindisi-Red October Cantù: 86-88

Parziali: (22-20; 39-41; 56-61; 86-88)

HAPPY CASA: Mesicek 10, Suggs 8, Tepic 12, Lalanne 22, Giuri, Moore 17, Smith 17, Donzelli, Oleka, Canavesi ne, Sirakov ne, Di Maggio ne. All.: Vitucci.
RED OCTOBER: Smith 2, Culpepper 18, Cournooh 11, Parrillo, Crosariol 10, Raucci, Chappell 6, Burns 24, Thomas 17, Tassone ne. All.: Sodini.

TIRI DA 2 PUNTI – HAPPY CASA: 29/46; RED OCTOBER: 25/42.
TIRI DA 3 PUNTI – HAPPY CASA: 3/14; RED OCTOBER: 9/22.
TIRI LIBERI – HAPPY CASA: 19/25; RED OCTOBER: 11/18.
RIMBALZI – HAPPY CASA: 37 (7 off); RED OCTOBER: 27 (5 off).
ASSIST – HAPPY CASA: 16; RED OCTOBER: 13.
PALLE PERSE – HAPPY CASA: 15; RED OCTOBER: 11.

Arbitri: Manuel Mazzoni – Denny Borgioni – Martino Galasso

 

Nel video che segue la cronaca della gara e le dichiarazioni post gara di coach Sodini e coach Vitucci:

[sz-youtube url="" /]

 

 

 

Stefano Albanese


Scritto da Stefano Albanese


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.