LBA – Trento vince a Sassari. Alessandro Gentile ‘gela’ il fratello Stefano con una ‘tripla’ allo scadere!

Avatar Paola Pittalis | 25 Gennaio 2020 428 Views 0 Likes 5 On 2 Ratings

Vota


La sfida dei fratelli Gentile premia Alessandro che, con la sua Dolomiti Energia Trento si aggiudica il match per 87-90. I ragazzi di coach Brienza giocano una bella pallacanestro e con ottime percentuali al tiro rimangono in vantaggio per buona parte del match. I bianco blu già dalla prima frazione di gioco appaiono in difficoltà, grazie soprattutto all'ottima difesa dei bianco neri. I sardi si tengono a galla grazie a Bilan e Pierre ed il primo tempo si chiude con il punteggio di 37-45. Al rientro dall'intervallo lungo ancora tanta energia in campo per gli ospiti, la Dinamo lotta ma con scarse percentuali al tiro e con difficoltà nel catturare i rimbalzi. Vitali a pochi secondi dalla fine sigla la parità con ancora 4'' da giocare ma Alessandro Gentile mette dentro la tripla della vittoria.

Esordio al Palaserradimigni di Sassari per il lungo Dwight Coleby del Banco di Sardegna Sassari che, nella 20° giornata di campionato LBA affronta l'Aquila Basket Trento.
Gli starting five: per la Dinamo Sassari scendono in campo Spissu, Vitali, Pierre, Bilan e Evans.
Trento risponde con Kelly, Craft, Gentile, Forray e Knox.

Ottimo avvio di gara per gli ospiti che, guidati da Alessandro Gentile, si portano subito in vantaggio. I padroni di casa rompono il ghiaccio con Pierre, Spissu centra una bomba e porta i suoi ad un solo punto di distanza. Aaron Craft sigla il sorpasso e l'attacco della Dinamo subisce un momentaneo stop. Vitali mette dentro per l'11 pari ma due triple consecutive dei bianco neri ricacciano indietro i padroni di casa sul 13-17 complice l'ottima difesa dei ragazzi di coach Brienza.
Il parziale di 10 a 2 a favore di Trento costringe coach Pozzecco a chiamare time out. I sardi escono bene dal minuto di sospensione, accorciano le distanze e la prima frazione di gioco si chiude con il punteggio di 19-26.

In avvio di secondo quarto Stefano Gentile mette in campo energia e carattere e con quattro punti consecutivi porta i suoi ad un solo possesso. La Dinamo dimentica come si difende, gli ospiti ne approfittano ed in pochi secondi si portano nuovamente avanti: 23-33 dopo circa 15' di gioco costringendo la panchina sassarese a chiamare minuto di sospensione. I padroni di casa tornano in campo con maggiore energia e con Pierre e Bilan accorciano le distanze ma Pascolo non si fa trovare impreparato e con la sua tripla zittisce il Palaserradimigni. Il secondo periodo si chiude con il punteggio di 37-45.

Al rientro dall'intervallo lungo è una Dinamo più agguerrita. Spissu e Bilan accorciano il divario ma L'Aquila continua a macinare canestri e si tiene in vantaggio. Vitali riceve fallo su un tiro dalla lunga distanza, mette dentro i liberi e porta i suoi sul -4 ma un break di 10 a 0 per l'Aquila costringe ancora i sardi ad inseguire. La Dinamo appare stanca e priva di idee, gli ospiti si chiudono in difesa e vanno a canestro con estrema facilità. Vitali con una tripla porta i suoi sul -8 ma Blackmon è on fire e mette dentro 5 punti consecutivi. Stefano Gentile non ci stà, accorcia le distanze e con Evans sigla il 63-72 alla fine della terza frazione di gioco.

Nell'ultimo quarto i padroni di casa continuano ad essere in difficoltà, Trento allunga con Mian e Forray, ma Curtis Jerrells mette dentro una tripla di vitale importanza, passa la palla a Coleby che schiaccia ed i sardi si portano sul 74-78 con ancora 5'25'' da giocare. L'energia di Trento non si esaurisce e con Forray e Knox gli ospiti si portano nuovamente sul +9: 74-83. Vitali sbaglia il tiro del possibile -3 ma Spissu la mette dentro da distanza siderale: 81-84 con ancora 1' minuto di gioco. Trento commette fallo ma anche la Dinamo e si va in lunetta con Kelly che realizza: 81-86 con 35'' da giocare. Pierre mette dentro la tripla dell'84-86 e kelly dopo aver ricevuto un fallo realizza solo un libero. Vitali dall'angolo centra la tripla più importante della partita: 87-87 con 4'' da giocare ma il ricordo dell'andata era ancora vivo e Alessandro Gentile non fallisce la tripla della vittoria di Trento per 87-90.

Dinamo Banco di Sardegna Sassari - Dolomiti Energia Trentino    87 - 90

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 11, Bilan 19, Bucarelli, Devecchi ne, Evans 8, Magro ne, Pierre 12, Gentile S. 10, Coleby 2, Vitali 14, Jerrells 9. All. Gianmarco Pozzecco

Dolomiti Energia Trentino: Kelly 11, Blackmon 10, Craft 10, Gentile A. 13, Pascolo 9, Mian 7, Forray 7, Knox 23, Mezzanotte, Lechthaler ne. All. Nicola Brienza

Parziali: 19-26, 18-19, 26-27, 24-18. Progressivi: 19-26, 37-45, 63-72, 87-90


Written by Paola Pittalis

  • © 2013 - 2020 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014
    Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA
    email: streambasket@gmail.com
    Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.