LBA – Torino molla nell’ultimo quarto: Cremona espugna il PalaVela

Avatar Andrea Conte | 29 Aprile 2019 197 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

La Vanoli Cremona riesce a spuntarla nel finale al PalaVela grazie alla sua solidità: la Fiat Torino è costretta a soccombere negli ultimi minuti dopo essere stata davanti per la maggior parte della gara. Bene Ruzzier vero leader della rimonta mentre dall'altra parte non basta l'ottima prestazione di Jaiteh dominante sotto al tabellone.

PRIMO QUARTO: I titolari dell'incontro sono Wilson, Jaiteh, Hobson, Moore e Cotton da una parte mentre dall'altra il quintetto è formato da Saunders, Diener, Mathiang, Crawford e Aldridge. Jaiteh subito un fattore segna i primi 6 punti per la Fiat. Gli attacchi fanno da protagonisti viste le alte percentuali da ambo i lati e le difese poco attente. Jaiteh arriva a quota 10 punti verso metà quarto. Torino tenta parecchie transizioni e contropiedi e racimola un lieve vantaggio sul tabellone, le percentuali di Cremona da tre si abbassano e i ragazzi di coach Galbiati ne approfittano per andare sul 32 a 23 al suono della sirena.

SECONDO QUARTO: Anche Wilson arriva a quota 10 con un jumper. I ritmi difensivi, almeno all'apparenza, si alzano ed infatti McAdoo piazza tre imponenti stoppate sotto canestro. Cremona si riavvicina sul 36 a 30 verso metà periodo sfruttando la confusione del momento. La Fiat con un buon movimento palla tiene botta ma la solidità della squadra di Sacchetti permette il raggiungimento della parità e successivamente il sorpasso. Torino non molla e riesce a terminare il quarto sopra di 2 lunghezze.

TERZO QUARTO: Cremona parte bene nella ripresa attaccando convinta il ferro. Il botta e risposta tra le due formazioni dura parecchi minuti, Jaiteh supera quota 20 punti e coach Galbiati cerca di cavalcare questo suo buon momento tentando di fargli ricevere palla spesso e volentieri sotto al tabellone. Cotton con un'incredibile schiacciata mette in ritmo tutto il palazzetto e l'inerzia torna tutta nelle mani dei padroni di casa. La sirena infatti manda tutti all'ultima pausa sul punteggio di 68 a 63 in favore dell'Auxilium.

QUARTO QUARTO: Nel primo minuto dell'ultimo quarto non segna nessuna delle due squadre: è Wilson con una tripla a sbloccare la situazione. Le percentuali sono basse coma anche il ritmo degli attacchi, McAdoo prende il secondo tecnico e viene espulso e coach Galbiati decide di parlare ai suoi chiamando un timeout a metà periodo per provare a limitare l'eventuale fiammata della Vanoli. Ricci firma il nuovo pareggio con una bomba e alla Fiat iniziano a tremare le gambe. Le penetrazioni di Ruzzier fanno mettere la testa avanti ai suoi e Torino non riesce a recuperare negli ultimi due minuti.

Fiat Torino - Vanoli Cremona    88 - 94

Torino: Wilson 13, Anumba, Hobson 3, Guaiana ne, Poeta 4, Cusin ne, McAdoo 7, Jaiteh 31, Portannese, Moore 14, Cotton 16, Stodo ne.

Cremona: Saunders 8, Sanguinetti ne, Gazzotti ne, T.Diener 12, Ricci 11, Ruzzier 17, Mathiang 12, Crawford 10, Aldridge 18, Stojanovic 6.

Punteggi progressivi: 32-23, 48-46, 68-63, 88-94. MVP: Ruzzier


Scritto da Andrea Conte

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.