LBA – Solo dopo un supplementare Venezia piega Cantù

Avatar Giuseppe Malaguti | 14 Aprile 2019 49 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Nella 26° giornata di Serie A, al PalaTaliercio, la Reyer Venezia supera dopo un overtime la Pallacanestro Cantù per 94-90. È stato un match intenso, per ¾ di gara gli uomini di De Raffaele sono sempre in controllo poi nell’ultimo periodo i ragazzi di Brienza rientrano e si portano avanti anche di 7 lunghezze (68-75) a 3’12”. Poi con una tripla Austin Daye, sulla sirena, porta l’incontro all’overtime. Nel supplemantare Watt è decisivo con una stoppata e un 2+1 che vale la vittoria.
Per Venezia doppia doppia di Bramos 11+10, ottimo De Nicolao con 14 punti e 8 assist e Daye con 16 punti conditi da 8 rimbalzi. Per Cantù grande prova di Jefferson 26+12 e di Blakes 18 punti.

1° quarto : Coach De Raffaele parte con questo starting five : Haynes,Tonut, Bramos, Mazzola e Watt. Risponde Brienza con : Gaines, Carr, La Torre, Stone, Jefferson. Parte bene Cantù con 6 punti di fila di Jefferson, Venezia accorcia con la tripla di Bramos e il canestro in avvicinamneto di Watt. I padroni di casa passano a condurre con la tripla di De Nicolao e poi ancora Watt porta il risultato sul (11-8) al 7’. De Raffaele inserisce anche Kennedy che realizza i primi punti in maglia orogranata. La frazione termina con la bomba di Daye. 18-14
2° quarto : l’Umana allunga sul +6 grazie alla tripla di Austin Daye. Cantù ha in Jefferson il terminale offensivo principale con i suoi 10 punti, il centro con la maglia numero #41 realizza al 16’ il canestro del (29-25). Jefferson è immarcabile, segna ancora un canestro che vale il -2 ma Bramos prima con una tripla riporta sul +5 i lagunari. A 2’31” dall’intervallo, Tonut dall’angolo, mette tre punti che danno il +8 (38-30). Cantù si riporta sul -6 con il 2+1 di Gaines. L’ultimo canestro è di Davis per il 41-37.
3° quarto : Si riparte con un 4-0 Reyer, poi Carr sigla la prima tripla per Cantù. Venezia ottiene un parziale di 5-0 per merito delle terza tripla di Daye e si porta sul (50-40). I brianzoli metteno due bombe di fila con Blakes e La Torre (52-48) al 25’. Gli ospiti si portano sul -2 ma nel finale la Reyer allunga ancora sl +6 con Vidmar e Kennedy. Si chiude il tempo sul 58-54.
4° quarto : Tyler Stone in apertura mette la tripla del -1, risponde da tre anche Daye. Cantù impatta (61-61) al 33’ con il lay-up di Blakes. L’Acqua S.Bernardo passa avanti con il libero di Gaines. Ancora Gaines con un gioco da 2+1, per i punti del +3 (64-67). Blakes è scatenato assalta il ferro segnando un gran canestro per il (68-71) a 4’26” dalla fine. Blakes e Gaines portano sul +7 (75-68) Cantù. L’inerzia è tutta dalla parte dei brianzoli, la Reyer non riesce più segnare, sembra finita per i padroni di casa.
Bramos, a 10” dalla fine riesce a segnare i punti del -2. Gaines in lunetta sigla 1/2. Sulla sirena Austin Daye mette la tripla che porta all’overtime 77-77.
Overtime : De Nicolao mette una bomba frontale. Gaines con la tripla allunga sul +4.Tonut va fino in fondo con una schiacciata per il -1, poi è De Nicolao dalla lunetta a mettere il 2/2 91-90. Venezia a 30” recupera il pallone e Watt mette un gioco con un 2+1 94-90 a 15”. Gaines sbaglia la tripla del -1. Finisce 94-90.

Umana Reyer Venezia – Acqua S.Bernardo Cantù : 94 - 90 (DTS)

Venezia: Haynes 2, Kennedy 11, Bramos 11, Tonut, Daye 16, De Nicolao 14, Vidmar 2, Biligha 1, Giuri 2, Mazzola 3, Cerella, Watt 18. Coach Walter De Raffaele.

Cantù: Gaines 18, Carr 7, Blakes 18, Baparapé ne, Parrillo, Davis 10, Tassone, La Torre 3, Olgiati ne, Pappalardo ne, Stone 8, Jefferson 26. Coach Nicola Brienza.

Punteggi progressivi: 18 - 14, 41 - 37, 58 - 54, 77 - 77, 94 - 90

MVP : Austin Daye


Scritto da Giuseppe Malaguti

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



 

 

 

Non riesci a vedere la diretta? clicca qui

 

 

 

Feedback