LBA – Sidigas Avellino, sei inguardabile! Irpini sbeffeggiati dall’Alma Trieste 110 – 64

Avatar Cosimo Guerriero | 16 Dicembre 2018 282 Views 0 Likes 0 Valutazioni

Vota


 

Match senza storia, quello che si è giocato alla Allianz Dome, con la Alma Trieste che surclassa la Sidigas Avellino e si aggiudica la contesa con il punteggio di 110 - 64. Gli uomini di coach Vucinic non sono mai entrati realmente in campo, con i friulani che hanno calpestato gli irpini sin dal primo minuto. L'MVP del match è Justin Knox, autore di 21 punti.

Primo quarto:  Coach Dalmasson parte con il quintetto composto da Wright, Sanders, Silins, Knox, Peric, mentre coach Vucinic risponde con il solito formato da Cole, Filloy, Nichols, Green e Ndiaye. Parte forte subito l'Alma che, guidata da Silins, prova subito a scappare (9 - 2). La Sidigas è molto confusionaria in attacco, perdendo palle banali e scatenando la transizione avversaria (16 - 8). Una tripla di Silins, frutto dell'ennesima palla persa (5 alla fine del quarto) irpina, costringe coach Vucinic a chiamare time out (21 - 12). Gli irpini continuano a soffrire in difesa, e i friulani ottengono il massimo vantaggio sul 33 - 21., punteggio con cui si chiude il quarto.

Secondo quarto: La seconda frazione di gioco segue la falsa riga della prima, con Trieste che ritocca subito il suo massimo vantaggio con le triple di Cavaliero e Fernandez e l'inchiodata di Mosley (41 - 23). Dopo il timeout chiamato da coach Vucinic, gli irpini rispondono presente in difesa con la zona 2-3 interrompendo il flusso positivo dell'attacco friulano. Il momento positivo degli avellinesi dura poco, con Fernandez  e Sanders che riportano i padroni di casa sul + 22 (49 - 27). Wright e Sanders continuano a perforare la retina irpina, ma Ndiaye riesce a non far scappare definitivamente i friulani, che vanno all'intervallo con ben 22 punti di vantaggio (54 - 32).

Terzo quarto: La Sidigas Avellino è inguardabile e Trieste piazza un parziale di 7-3, costringendo coach Vucinic a sprecare subito un time out (62 - 35). La Sidigas prova timidamente a reagire con Filloy, ma Knox è mostruoso e, con l'aiuto di Sanders, elimina ogni velleità di rimonta degli irpini (78- 48). Nulla cambia fino alla fine del quarto , con Trieste che passeggia e calpesta la compagine irpina (84 - 52).

Quarto quarto: L'ultimo quarto viene giocato solo per onor del referto, con Trieste che sbeffeggia letteralmente una impalpabile compagine irpina, mai entrata in campo. La Sidigas Avellino, per la terza volta nelle ultime 5 partite tra campionato e Champions League, è protagonista in negativo di un ampio garbage time. L'Alma Trieste chiude il match vincendo  110 - 64.

ALMA TRIESTE - SIDIGAS AVELLINO: ( 33 - 21; 54 - 32; 84 - 52; 110 - 64)

ALMA TRIESTE: Wright 19, Silins 11, Peric 4, Cavaliero 11, Knox 21, Mosley 4, Fernandez 12, Da Ros 2, Sanders 13, Strautins 7, Coronica 2, Cittadini 4.

SIDIGAS AVELLINO: Campogrande 2, Bianco ne, Green 13, Filloy 6, Nichols 8, Cole 8, Ndiaye 15, Sykes 7, Spizzichini 5, Young, Campani, Guariglia ne.


Scritto da Cosimo Guerriero

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.