LBA – La Dinamo Sassari vince ‘soffrendo’ contro la Germani Brescia dell’ex coach Esposito.

Avatar Paola Pittalis | 1 Dicembre 2019 108 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

E’ un ottimo Banco di Sardegna Sassari quello che oggi è sceso in campo contro la Leonessa Basket Brescia. I padroni di casa, privi di Gianmarco Pozzecco, giocano un basket fatto di difesa, energia e fisicità e guidati da un grande Marco Spissu , riescono tra la fine della seconda frazione di gioco ed il terzo quarto a portarsi in vantaggio. La Leonessa gioca un buon basket ma la difesa dei sassaresi costringe la Leonessa ad arrendersi con il punteggio di 76 a 70.

E’ l’undicesima giornata di campionato LBA e la Dinamo Banco di Sardegna Sassari torna nelle mura amiche del Palaserradimigni e scende in campo contro la Germani Basket Brescia degli ex Brian Sacchetti e Vincenzo Esposito.

Questi i quintetti in campo: Spissu, Bilan, Evans, Pierre e Vitali. Brescia risponde con Abass, Cain, Vitali, Lansdowne e Sacchetti.

Priva del suo allenatore GianMarco Pozzecco a casa per l’influenza, i bianco blu vengono guidati dall’assistant coach Edoardo Casalone.

Avvio di gara sostanzialmente equilibrato, le squadre in campo si studiano e a rompere il ghiaccio è Pierre, Luca Vitali e Sacchetti con due triple portano gli ospiti in momentaneo vantaggio, ma Bilan e Spissu pareggiano i conti. Evan mette dentro quattro punti consecutivi e Bilan dalla lunetta sigla il 12-10 dopo oltre 6’ di gioco. Qualche errore di troppo blocca l’attacco dei sardi e Abass con un tiro dai 6.75’ porta i suoi in parità alla fine della prima frazione di gioco: 15-15.

Nel secondo quarto ottime difese in entrambi i lati del campo. L’attacco delle Dinamo ancora in difficoltà e Brescia con Sacchetti e Moss si porta avanti di 4 punti  costringendo coach Casalone a chiamare time out. Bilan in panchina e McLean non riesce a dominare in area, Cain ne approffitta ma Marco Spissu  riesce a mettere dentro una tripla che porta i suoi sul -3.  Tecnico a Vitali con allungo di Warner e Jerrells che segna la sua prima tripla . Abass schiaccia in faccia a Gentile, riceve fallo e  porta i suoi sul +10. Evans  lotta come un leone e ricuce portando i suoi sul 30-35. La Dinamo in campo ha poche energie, Evans pare l’unico in grado di andare a canestro ed un tecnico fischiato alla panchina bresciana porta i padroni di casa alla fine del secondo periodo sul punteggio di 39-42.

Nella terza frazione di gioco i padroni di casa rientrano in campo con più energia, difendono e mettono dentro due triple importantissime con Spissu e Vitali. Gli ospiti, limitati dalla difesa dei sardi, non riescono a trovare la via del canestro. Brescia continua a perdere palla e Vitali in contropiede segna il canestro del 50-42 costringendo coach Esposito a chiamare time out al 24’. Vitali è on fire e porta i suoi sul +14, Moss dopo 6.30 di gioco del terzo quarto riesce, se pur con fatica, a mettere dentro 4 punti consecutivi. La terza frazione di gioco si chiude con il punteggio di 61-54.

Nell’ultimo quarto ancora tanta  energia e  fisicità in campo. I padroni di casa riescono a mantenere il vantaggio con un ottimo Stefano Gentile e Curtis Jerrells. Coin, nonostante Bilan e McLean in campo, riesce a fare il bello ed il cattivo tempo e  Moss con cinque punti consecutivi riesce ad accorciare il divario.74-66. Moss non molla neppure dalla lunetta ma Bilan mette dentro il canestro del 76-68. Il match si chiude con la meritata vittoria della Dinamo Sassari per 76-70.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI - GERMANI BRESCIA  76 - 70

Banco di Sardegna Sassari: Spissu 16, Mclean 1, Bilan 12, Bucarelli, Devecchi, Evans 20, Magro ne, Pierre 3, Gentile 5, Vitali 9, Jerrells 10. All. Edoardo Casalone

Germani Basket Brescia: Zerini 6, Warner 10, Abass 11, Cain 8, Vitali 6, Laquintana 6, Lansdowne 2, Dalcò ne, Guariglia, Moss 13, Sacchetti 8. All. Vincenzo Esposito

Parziali: 15-15, 24-27, 22-12, 15-16. Progressivi: 15-15, 39-42, 61-54, 76-70


Scritto da Paola Pittalis

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.