LBA – Happy Casa Brindisi ha ragione della Virtus Roma 88-81 dopo un overtime

Avatar Stefano Albanese | 19 Gennaio 2020

229 Views 5 On 1 Rating Vota

Banks vs Baldasso

Banks vs Baldasso

L'Happy Casa Brindisi piega la Virtus Roma solo dopo un supplementare per 88-81, in una gara che ha visto un alternanza di punteggio e di emozioni, ora per i padroni di casa ora per gli ospiti, che ha visto i padroni di casa toccare anche 9 lunghezze di vantaggio e per ben 15 volte alternanza di cambio di guida nel punteggio. Gara dominata dalle difese che hanno concesso poco agli attacchi basta vedere le percentuali al tiro per entrambe le squadre, Happy Casa Brindisi ha chiuso con il 39%, e la Virtus Roma con il 45 % di realizzazione dal campo, con Brindisi tuttavia che tira meglio da tre con il 34% rispetto al solo 16% di Roma. Gara che ha visto Brindisi chiudere in vantaggio la prima frazione per 20-15, subire un 0-11 dagli ospiti che ha consentito di chiudere il secondo quarto sul 32-35, 23 pari la terza frazione, 76 pari il quarto periodo con una tripla di Martin a secondo e quattro decimi che ha consentito ai padroni di casa di impattare e vincere per 12-5 l'overtime. Era il giorno della sfida tra gli ex, coach Piero Bucchi tornava per la prima volta da avversario nel pala Pentassuglia, con l'ex anche assistant coach Daniele Michelutti e Jerome Dyson. Un caloroso e lungo applauso ha salutato l'entrata e la presentazione di coach Bucchi, salutato anche da uno striscione della curva con su scritto “bentornato Piero”. L'Happy Casa Brindisi dopo il passaggio al 6+6 e la partenza di Iannuzzi che ha firmato un biennale con Napoli in lega due, anche oggi ha dovuto far a meno di due rotazioni importanti, Sutton ancora alle prese con problemi muscolari e Zanelli vittima di una distorsione alla caviglia. L'Happy Casa Brindisi parte Thompson, Banks, Martin, Stone e Brown risponde la Virtus Roma con Dyson, Kyzlink, Buford, Alibegovic e Jefferson.

Jefferson vs Martin e Brown

Jefferson vs Martin e Brown

Primo Quarto

Dopo circa due minuti di gioco è Thompson a sbloccare lo score con una tripla, bissata nell'azione successiva per un pesante 6-0 dei padroni di casa che si portano con 9-2 sempre con Thompson intervallato dal canestro di Kyzlink in alley hoop su assist di Dyson con 6'24” da giocare nel primo periodo. Thompson alley hoop per Stone , 11- 2 time out per Bucchi. Jefferson va a canestro con fallo e libero, risponde Brown e Buford da sotto, Happy Casa 13- Virtus Roma 7. Thompson on fire realizza dalla media e poi Dyson assist per Jefferson nel pitturato, Brindisi 15- Roma 9 con 2'47” da giocare, questa volta il time out lo chiama Vitucci. Jefferson realizza un libero sbaglia il secondo conquista il rimbalzo e realizza da sotto. Stone realizza da tre e Brown dalla media, Jefferson accorcia da sotto, Happy Casa Brindisi 20 – Virtus Roma 15.

Secondo Quarto

Entra Gaspardo per Brown, Buford mette una tripla, Gapardo risponde dalla media, 22-18 con ancora 9'37” da giocare all'intervallo lungo. Entra Campogrande per Thompson. Stone realizza da sotto con fallo e libero, Brindisi 25- Roma 18. Dyson in penetrazione e poi White da sotto accorciano per gli ospiti. Sempre Dyson in scorribanda nell'area brindisina e poi Baldasso da sotto siglano la parità,26 pari con 4'48” da giocare. Ancora White realizza da sotto nuovo sorpasso per gli ospiti, time out per Vitucci con 4'24” da giocare alla pausa lunga. Rientra Banks in campo. Pini realizza un libero White da fuori e Banks mette a referto i suoi primi punti dalla lunetta, Brindisi 30 Roma 31 con 48” da giocare. Jefferson realizza da sotto, Banks dalla lunetta mette due liberi su fallo di Baldasso,32-33 con 29” da giocare. Buford realizza dalla media e si torna negli spogliatoi Happy Casa Brindisi 32 - Virtus Roma 35.

Stone vs Wihte

Stone vs Wihte

Terzo Quarto

Banks va a canestro da sotto con fallo e libero realizzato per la nuova parità, Alibegovic realizza da sotto e Banks risponde da tra per il controsorpasso dei padroni di casa, 38-37 con 8'20” da giocare. Gli arbitri inventano un antisportivo di Martin su Dyson che realizza i liberi, Banks è on fire e realizza ancora dalla media. Stone trova un fallo di Dyson e realizza due liberi. Jefferson realizza da sotto su assist di Dyson e poi il lungo di Roma si becca tecnico per proteste. Stone realizza da tre e Dyson in una delle sue penetrazioni per la nuova parità 45 pari con 3'41” da giocare. Jefferson realizza ancora da sotto e Baldasso mette la tripla per il nuovo allungo degli ospiti, Brindisi 45- Roma 50 con 3'01 da giocare. Entra Iknagi per Thompson. Dyson realiza da sotto e Ikangi dalla media e poi Kyzlink realizza dalla media e risponde Banks sempre dalla media distanza, Happy Casa Brindisi 50- Virtus Roma 54 con 1'31” da giocare, time out per Brindisi. Dyson realizza dalla media, Gaspardo da tre e Brindisi si porta ad un solo possesso di ritardo, 53-56 con 1'08” da giocare. Brown realizza da sotto e Buford risponde sempre nel pitturato, Happy Casa Brindsi 55- Virtus Roma 58.

Ultimo Quarto

Martin trova un canestro nel pitturato con fallo e ancora Martin a trovare il canestro da sotto per il nuovo sorpasso dei padroni di casa 59-58. Dyson in scorribanda personale nell'area brindisina buca la retina, per il nuovo controsorpasso. Martin assits per Brown che realizza da sotto. Kyzlink realizza da sott, Ikangi rientra per Thompson, Brown realizza due liberi e riporta Brindisi in vantaggio 62-61 con 6'16” al termine della gara. Pini subisce fallo da Banks realizza un solo libero. Banks subisce fallo su tiro da tre da Pini, va in lunetta e realizza i tre liberi del nuovo sorpasso dei padroni di casa, Happy Casa Brindisi 66- Virtus Roma 63 con 5'43” da giocare. Rientra Stone per Gaspardo, Thompson realizza da sotto , risponde Jefferson nel pitturato. Banks mette la tripla ed allunga per i padroni di casa 71-67 e poi Buford risponde da sotto. Banks sempre protagonista realizza due liberi, Happy Casa 73 Virtus Roma 69 con 2'33” da giocare. Dyson realizza da sotto e Jefferson mette due liberi su fallo di Thompson 73 pari con 1'31” da giocare al termine della gara.Dyson realizza da tre e quando la gara sembra chiusa arriva la zampata da tre di Martin per la nuova parità sul 76 pari, time out chiamato da Vitucci con 1 secondo e 4 decimi da giocare. Appena rientrati in campo Bucchi chiama time out per avere la rimessa nella metà camapo offensiva. Sulla rimessa Dyson sbagli il tiro da tre e si va all'overtime sul 76 pari.

Dyson vs Campogrande

Dyson vs Campogrande

Overtime

Thompson realizza da sotto per il nuovo vantaggio dei padroni di casa, Dyson risponde da sotto e poi Thompson mette la tripla, Kyzlink converte un solo libero sul fallo di Banks. Stone mette tutti e due i liberi su fallo di Alibegovic, Happy Casa Brindisi 83- Virtus Roma 79 con 1'56” da giocare. Kyzlink realizza da sotto e Stone realizza un solo libero su fallo su fallo di Alibegovic. Banks ruba palla e vola in contropiede a realizzare, Roma è smarrita e perde la seconda palla di seguito, Stone ruba nuovamente palla e la chiude con una schiacciata imperiosa, Happy Casa Brindisi 88- Virtus Roma 81.

Sala Stampahttps://www.youtube.com/watch?v=6x6fYye0o2k

IL TABELLINO
Happy Casa Brindisi-Virtus Roma: 88-81 dts  (20-15, 32-35, 55-58, 76-76, 88-81)
HAPPY CASA : Banks 22 (4/8, 2/11, 2 r.), Brown 14 (5/14, 11 r.), Martin 8 (2/5, 1/2, 8 r.), Gaspardo 6 (2/5,1/3, 5 r.), Campogrande (0/1 da 3), Thompson 18 (3/10, 4/6), Stone 18 (3/6, 2/6, 7 r.), Ikangi 2 (1/1, 1 r.), Sutton ne, Cattapan ne, Zanelli ne, Epifania ne. All.: Vitucci.
VIRTUS ROMA: Alibegovic 2 (1/4, 0/2, 8 r.), Rullo, Dyson 23 (8/12, 1/7, 6 r.), White 6 (3/6, 0/2, 4 r.),
Baldasso 7 (1/2, 1/2, 7 r.), Pini 2 (0/1), Jefferson 21 (8/13, 13 r.), Buford 11 (4/9, 1/5, 3 r.), Kyzlink 9 (4/5,0/1, 7r.), Cusenza ne, Farley ne, Spinosa ne. All.: Bucchi.
Arbitri: Tolga Sahin – Alessandro Perciavalle – Giacomo Dori.
Note: Tiri liberi: Brindisi 20/26, Roma 14/19. Perc. tiro: Brindisi 29/75 (10/29 da tre, ro 9, rd 27), Roma 32/71 (3/19 da tre, ro 14, rd 38)
Stefano Albanese

Written by Stefano Albanese


  • © 2013 - 2020 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014
    Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA
    email: streambasket@gmail.com
    Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.