LBA “Finale Scudetto” – Venezia, trascinata da Austin Daye, fa sua gara 5 e batte Sassari portandosi avanti nella serie 3-2

Avatar Giuseppe Malaguti | 19 Giugno 2019 166 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Venezia, in gara 5, sfodera la partita perfetta e batte Sassari 78-65 portandosi avanti 3-2 nella serie di finale scudetto. Prestazione sontuosa di Austin Daye autore di 20 punti in 20 minuti di gioco con percentuali da fantascienza : (4/5 da due, 3/4 da tre, 3/3 ai liberi). Ottimi anche Tonut, con i suoi 15 punti, Haynes 10 e De Nicolao con 8 . Per la Dinamo è Marco Spissu il migliore con 17 punti e 5/8 dal campo, insieme a Thomas doppia-doppia da 20+10. Deludono Cooley e Thomas. La differenza la fanno anche le percentuali dall'arco ; Venezia chiude con il 41% (11/27), Sassari con il 26% (6/23).

1° quarto : Coach De Raffaele parte con questo quintetto base con due novità : Haynes, Stone, Bramos, Biligha e Vidmar. Coach Pozzecco risponde con : Smith, McGee, Pierre, Thomas e Cooley. Venezia è subito avanti 5-0, replica Thomas che accorcia da tre. Vidmar ed Haynes portano la Reyer sul (9-3) al 7’. Time-out Pozzecco. Thomas è l'unico a giocare in questa prima frazione per i sassaresi con i suoi 10 punti. Haynes con la tripla frontale e poi il libero di Vidmar producono (13-7) al 7'. Entra nel match anche Watt che soffre subito Thomas, per due gli va via ricucendo lo svantaggio (13-12). Cerella sigla il +5, poi Daye mette il +6 (19-13). L’Ultimo canestro è ancora di Daye. 21-14.

2° quarto : si apre  con il contropiede di Tonut, i padroni di casa pigiano sull'acceleratore, Cerella piazza la tripla del +10. Tonut, con i sui assalti al ferro, mette il canestro del (28-17) al 12’. Si fa male Stefano Gentile che non rientrerà più in gara. Il protagonista del match diventa la guardia triestina della Reyer; segna altri due punti per il (31-19), Dopo essere scivolata a -12, la Dinamo reagisce soprattutto trascinata da Spissu portandosi sul ( 32-29) parziale di 10-1, a rompere l’enpass è Bramos. Il talento di Daye e la voglia di Tonut inchiodano il punteggio, all'intervallo lungo, sul 38-34. 

3° quarto : si rientra in campo e la Reyer parte forte 5-0 con la tripla di Bramos. Viene sanzionato un fallo antisportivo a Cooley. L'Umana, ancora grazie a Bramos, allunga in modo deciso sul +14 Reyer (48-34). Timeout Pozzecco. I padroni di casa ottengono un parziale complessivo di (10-0). Gli ospiti controbattono con un contro-parziale di (10-0) firmato da  : Thomas, McGee e le transizioni si un eccellente Spissu (48-44) al 24’. Ci pensa De Nicolao a sbloccare i lagunari. La Reyer alza il livello difensivo e, con Daye e ancora De Nicolao, chiude il tempo sul 60-53.

4° quarto : si riparte con il canestro da sotto di Pierre, subito dopo Austin Daye commette il 4 fallo. Ancora il canadese Pierre, sostanzialmente nullo fino a questo punto della gara, mette il -3. Pronta arriva la replica del solito Daye e Tonut che riporta la Reyer sul +9 (66-57) al 34’. All'improvviso si sveglia Cooley siglando 4 punti di fila. Watt commette il quarto fallo, cosi come Cooley. Austin Daye è sontuoso e piazza il +7. La bomba di Smith ridà fiducia alla Dinamo e vale il -4 (68-64). Un Daye immarcabile continua a spiegarla a tutti siglando l'ennesima tripla, quella del (64-71) a 37’. Tanto per cambiare Daye mette anche i liberi del +9 ( 73-64). La partita la chiude il capitano Haynes con il canestro +11 (75-64). Si termina con la bomba di De Nicolao. Finisce 78-65.

Umana Reyer Venezia – Dinamo Banco di Sardegna Sassari  78 - 65

Venezia: Haynes 10, Stone 3, Bramos 11, Tonut 15, Daye 20, De Nicolao 8, Vidmar 5, Biligha, Giuri, Mazzola, Cerella 5, Watt 2. Coach De Raffaele.
Sassari: Spissu 17, Smith 6, McGee 6, Carter 1, De Vecchi ne, Magro 2, Pierre 4, Gentile, Thomas 20, Polonara 5, Diop ne, Cooley 4. Coach : Gianmarco Pozzecco.

Punteggi progressivi : 21-14, 38-34, 60-53. Mvp : Austin Daye

 

 

 

 

 


Scritto da Giuseppe Malaguti

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.