Brescia espugna Reggio Emilia con un super Vitali.

Avatar Giovanni Nicotera | 28 Gennaio 2019 261 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

È stata una emozionante partita al Bigi tra due squadre che si sono date battaglia mantenendosi sempre a stretto giro di gomito, con Brescia a trionfare nel finale con sette punti pesantissimi di Luca Vitali. Cagnardi recrimina la poca intensità messa in campo dai suoi giocatori in una partita molto importante per la classifica deficitaria dei biancorossi.

Primo quarto: Reggio parte sparata e con una grande prestazione nei tiri dalla distanza (6/10) si porta in testa per 29 a 24 dopo i primi 10 minuti.  Sugli scudi Pablo Aguilar miglior marcatore dell’incontro a quota 10 e perfetto nei tiri dall’arco con 3 realizzazioni su altrettanti tentativi. Da segnalare il buzzer beater di La quintana a ridurre il divario a fil di sirena.

Secondo quarto: Brescia piazza un break di 7-0 e con una bomba di Cunningham ritrova subito la testa della gara conducendo per 31-29 dopo poco più di un minuto di gioco nel periodo. L’attacco degli emiliani sembra essersi inceppato realizzando solo due punti (Rivers) in 3 minuti di gioco. La leonessa ne approfitta ed incrementa il divario (39-33) prima che il solito Aguilar suoni la carica con 5 punti consecutivi. Un contropiede magistralmente orchestrato dalla Reggiana manda Candi a referto e riporta i biancorossi sopra sul 42-41 e 2’46’’ sul cronometro. Le due squadre si mantengono in parità fino alla schiacciata di Beverly che manda le due squadre all’intervallo con i lombardi sopra di 2 unità sul 46 a 44.

Terzo quarto: I padroni di casa partono decisi e con un 4-0 iniziale mettono la freccia tornando a condurre sul 48 a 46. Brescia però non ci sta’ e riprende la testa. Le due squadre si mantengono vicine nel punteggio alternando canestri con Abass e Allen protagonisti del periodo. L’ultimo minuto è dominio degli ospiti che piazzano 5 punti consecutivi con una tripla di Sacchetti ed un layup di Zerini e chiudono il parziale con un vantaggio di 8 punti.

Quarto quarto: Gli ultimi 10 minuti iniziano con una bomba di De Vico che porta i reggiani sul 61-66. Sono però i lombardi a fare la voce grossa portandosi avanti di 9 punti con un gran canestro dall’angolo di Cunningham. Con un mini-break di 5 punti del solito Aguilar la Reggiana arriva al meno 4 (68-72) e 6’ sul cronometro.  De Vico realizza tre punti convertendo il libero addizionale su fallo subito di David Moss che termina la sua partita per raggiunto limite di personali.  Reggio raggiunge la parità con un’entrata di Allen che inchioda lo score sul 75 pari. I minuti finali vedono protagonista un grandissimo Luca Vitali che appena rientrato da un lungo infortunio mette a referto 5 punti consecutivi conditi da una bomba pesantissima che portano i suoi avanti sull’ 80 a 75 e 90 secondi rimasti. Un bombone di Allen tiene in vita Reggio che sul -2 si vede restituire la palla per un’infrazione di passi di Beverly. Ortner va in lunetta ma fallisce il pareggio realizzando un solo tiro dalla linea della carità. La squadra di Cagnardi con 27’’ rimasti è costretta a fare fallo ma Vitali è una macchina ai liberi e decreta il trionfo della Leonessa.  Vano il tiro della disperazione di KC Rivers.

Grissin Bon Reggio Emilia -Germani Brescia 79 - 82     (29-24,44-46, 58-66).

Grissin Bon Reggio Emilia: Mussini, Allen 18, Candi 8, Rivers 9, Aguilar 22, Gaspardo 2, Vigori ne, Cervi 6, Ortner 6, Llompart, De Vico 8. Allenatore: Cagnardi.

Germani Brescia: Abass 14, Mensah ne, Vitali 10, Laquintana 10, Cunningham 12, Caroli ne, Beverly 18, Zerini 4, Moss 7, Sacchetti 7. Allenatore: AndreaDiana.

Arbitri: Mazzoni, Baldini, Grigioni.

 


Scritto da Giovanni Nicotera

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



 

 

 

Non riesci a vedere la diretta? clicca qui

 

 

 

Feedback