Al Banco di Sardegna Sassari il ‘lunch-match’! Battuta la Grissin Bon Reggio Emilia.

Avatar Paola Pittalis | 20 Gennaio 2019 240 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Va alla Dinamo Banco di Sardegna Sassari il 'lunch-match', battuta la Grissin Bon Reggio Emilia per 82-71. I ragazzi di coach Esposito si aggiudicano meritatamente la gara, giocando un buon basket e portandosi subito in vantaggio già dalla prima frazione di gioco nonostante un mini parziale iniziale degli ospiti ad inizio gara. Nel secondo quarto l'allungo bianco blu che consente i padroni di casa di andare negli spogliatoi sul 50-40. Nella terza frazione i reggiani stringono i denti e condotti da Rivers si portano in parità ma è nell'ultima frazione che i sassaresi trovano le capacità e l'energia per portare a casa il match.  Buon debutto per Tyrus McGee e Justin Carter  a referto rispettivamente con 9 e 8 punti (più 5 rimbalzi). Ottima prestazione di Jack Cooley, a segno con 17 punti, 10 rimbalzi e 19 di valutazione. Buon apporto anche da parte di  Jaime Smith, a segno con 14 punti, 4 rimbalzi e 7 assist, ottimo apporto dalla panchina dall’ex Stefano Gentile che ha chiuso con 12 punti (100% da 2) e 3 assist.

Dopo essersi aggiudicata l'accesso alle "Final Eight" di Coppa Italia, la Dinamo Banco di Sardegna Sassari scende in campo con due nuove pedine: Tyrus McGee e Justin Carter, contro la Grissin Bon Reggio Emilia nel match valevole per la prima giornata del girone di ritorno del campionato LBA. Coach Esposito manda in campo: Smith, McGee, Devecchi, Thomas e Cooley.  Coach Cagnardi risponde con Allen, Candi, Rivers, Gaspardo e Cervi. La Dinamo Sassari parte contratta in attacco e subisce un parziale di 0 a 9 complice un buon avvio di gara di Allen e Cervi. I bianco blu si ricompattano immediatamente e grazie a McGee e Cooley  si riportano sotto. Gentile sigla il 16-12, Thomas allunga ma Mussini riporta ad un solo possesso i suoi. Carter e Gentile ci mettono lo zampino, Polonara con un 2+1  chiude la prima frazione di gioco con il punteggio di 27-21. Mini parziale di 3-7 per gli ospiti in avvio del secondo quarto. I bianco rossi si portano avanti con Candi e Gaspardo, Gentile segna una tripla ma coach Esposito chiama minuto.  I sassaresi non ci stanno e Polonara porta avanti i suoi con  una tripla, lo segue Rivers, Cooley segna dall'area e Smith sigla il +12 Dinamo. I reggiani in evidente difficoltà non mollano e con due triple consecutive di Rivers e Allen si riportano sul -10 e il primo tempo si chiude sul 50-40. Al rientro dall'intervallo lungo parziale di 4-7 per gli ospiti che si portano avanti con Gaspardo e Rivers. La guardia reggiana si rende protagonista di una spinta contro il capitano Devecchi e viene espulso, i sassaresi ne approfittano e si riportano sul +9. Allen non si arrende e sigla il -5, lo segue Mussini che porta i suoi sul 60-61 a poco più di un minuto dalla fine del terzo quarto. Cooley non ci stà e torna a ruggire in area ma Mussini è sempre pronto dalla linea dei 6,75. La terza frazione di gioco si chiude in parità con il punteggio di 64-64. Contro break sassarese ad inizio ultimo quarto. I ragazzi di coach Esposito non si arrendono, la palla riprende a circolare ed in poco più di un minuto si portano sul +7, Gentile allunga e Carter in contropiede segna una schiacciata che vale il prezzo del biglietto. Girandola di palle perse e recuperate da entrambe le parti e per qualche minuto si fa fatica ad andare a canestro. Smith rompe il digiuno, lo seguono McGee e Cooley al quale fischiano un tecnico molto dubbio sul punteggio di 80-68. La reggiana non concretizza, la Dinamo sbaglia dei canestri facili, Smith non si arrende e la partita si chiude con la vittoria della Dinamo Sassari per 82-71.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI– GRISSIN BON REGGIO EMILIA  82 - 71

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 3, Martis, Smith 14, McGee 9, Carter 8, Devecchi 3, Magro 4, Gentile 12, Thomas 6, Polonara 6, Diop, Cooley 17. All. Vincenzo Esposito.

Pallacanestro Reggiana. Mussini 14, Allen 21, Diouf, Candi 8, Rivers 11, Gaspardo 5, Vigori, Cerci 10, Soviero, Ortner 2. All. Devis Cagnardi

Parziali: 27-21; 23-19; 14-24; 18-7. Progressivi: 27-21; 50-40; 64-64; 82-71.


Scritto da Paola Pittalis

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.