Serie C Gold Lombardia – Una buona Legnano fa suo il derby con Gallarate

Avatar Gianluca Cennamo | 20 Ottobre 2019

24 Views 5 On 1 Rating Vota

 

Pronti via  subito Clerici da tre per Gallarate, ma è Di Dio con due penetrazioni  a bucare i brutti tiri di Gallarate che allarga molto il campo con i suoi lunghi, aprendo spazi importanti per le letture e le penetrazioni di Hidalgo per il 9 a 8  di meta’ primo quarto,ancora Guidi  in penetrazione contro una difesa  di casa troppo vulnerabile sugli 1c.1 ospiti  con un minibreak che porta Legnano avanti sull 14 a 9 di un primo quarto giocato in maniera troppo frammentaria da ambo i lati  con conclusioni  troppo affrettate ,con una Gallarate che ha giocato una prima frazione in maniera del tutto perimetrale non trovando mai il bersaglio dalla lunga distanza.

Nel secondo quarto ancora Legnano con Roncari che punisce una difesa biancoblu troppo brutta per essere vera, ma il solito Hidalgo ha sempre la lettura giusta su ogni angolo del campo,che fa rimanere  in scia i suoi sul 11 a 18,  la difesa ospite continua a collassare l’area con ottimi risultati. Legnano cerca dal post basso con Corti e Maiocco di prendere vantaggi per tiri aperti dove i vari Guidi  e Fusani colpiscono  inesorabilmente per il break del 25 a 17 a meta’ secondo quarto; ma e’ ancora Hidalgo che da la scossa con una bomba contro i lunghi legnanesi rintanati a chiudere l’area. Poi con un assist al bacio per Moraghi, porta Gallarate sul 22 a 25.

Ma i cattivi rientri difensivi vengono sempre puniti dagli ospiti che con Angiolini  colpiscono in transizione  con due bombe consecutive che fanno scappare via Legnano a fine 2″ quarto sul 35 a 26,contro una Gallarate che non riesce a trovare ritmo proprio dalla difesa dove spesso soffre i continui ribaltamenti di palla ospiti.

Anche nel terzo periodo la difesa ospite  flottata Legnanese  da i suoi frutti con il controllo totali dei rimbalzi con Legnano ancora avanti al 24″  sul 42 a33, e con un ottimo Roncari  che dall’arco e’ chirurgico,Marusic a volte si ricorda di essere un figlio d’arte.. e colleziona  un gioco da tre  che riporta Gallarate al 27 ” sul  38 a 45. Calzavara dalla panchina con una bomba a limite dei 24″ riporta  Gallarate sul – 5 a al 29″,  ma e’ancora  Roncari che ricaccia indietro i padroni di casa con una tripla pazzesca che chiude il 3 periodo con Legnamo ancora avanti sul 48 a 43 ma con una Gallarate che sta salendo di colpi in difesa lavorando meglio sulle linee di passaggi ,specialmente  in post basso .

Nel quarto periodo  e’ subito Hidalgo  per il – 2 (47 a 49)con la  parita’ che arriva finalmente con un gioco piu’ interno con Freri che da sotto sugella  il 49 pari, ma e’ ,ancora Di dio a punire i lunghi di casa che sul pick and roll avversario hanno sempre mandato in rotazione la difesa esponendosi a tiri aperti che scavano il minibreak del 54 a 51 a, 4″ dal termine, ancora lui… con una rubata  per il + 6   ospite,  ma Legnano non capitalizza del tutto la poca fluidita’ dei padoni di casa che con il solito Hidalgo rimangono ancora a contatto a 2″ dal termine (52 a 57) ma Guidi mette la bomba che spezza la rimonta dei padroni di casa che  vedono scappare via  gli ospiti sul 61 a 52 a 1 e 07″ dalla sirena, finisce 69 a 61 con i Knights che dalla lunetta chiudono i conti in un derby non sempre bello da vedere con una Gallarate che non ha mai trovato fluidita’ e ritmo in  attacco anche grazie ad un ottima difesa ospite che ha chiuso spesso l’area dei 3″ togliendo linee di passaggi e  timing  ai padroni di casa.

BASKET GALLARATE – AXPO LEGNANO  61 – 69

BASKET GALLARATE:  Battilana 4, Canavesi, Hidalgo 17, Marusic 7, Luoni, Clerici 11, Calzavara 2, (C) Ciardiello 11, Picotti, Ferrario,  Moraghi 9, Freri 2. COACH: Sassi

AXPO LEGNANO: Roncari 14, Negri 7, Ballarin, Maiocco 5 , Di Dio 11, Angiolini 6, Guidi 20, Azimonti, Fasani 3, Tognani, Corti 3, Porrati. COACH : Saini

Punteggi progressivi: 9 – 14, 17 – 23, 43 – 48, 61 – 69

ARBITRI : Davide Vita , Luca Rodighiero

spettatori circa 400

 

 

Commenta con Facebook


Scritto da Gianluca Cennamo


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.