Dopo una battaglia, solo nel finale, Brescia batte Venezia

Avatar Giuseppe Malaguti | 13 Gennaio 2019 220 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Nella 15° e ultima giornata del girone di andata di LBA, al Palaleonessa di Brescia, la Germani batte Venezia solo nel finale 72-70. Nonostante le pessime percentuali dei lombardi dalla lunetta ( 14/28 ) e da tre ( 2/13 ), domina ai rimbalzi 37 a 25 di cui 14 offensivi contro 2 degli avversari, in più 18 contropiedi contro 4. Da sottolineare anche le 22 palle perse dei lagunari. Ottime le prestazioni di Hamilton ( 20 punti e 11 rimbalzi ), Cunningham 17 punti e Beverly 14.

Primo quarto : Coach Diana parte con questo starting five : Moss, Cunningham, Abass, Hamilton e Beverly. Coach De Raffaele replica con : Haynes, Tonut, Bramos, Daye e Watt. Brescia scappa via subito (19-10) grazie soprattutto ad un sublime Jordan Hamilton autore di 9 punti. Venezia con fatica riesce a risalire la china con i canestri di Daye autore di 8 punti. Finisce il quarto. 22-17.
Secondo quarto : apre la tripla di Stone e poi Tonut, il parziale a favore dei veneti continua con Biligha (22-24) al 13’. La difesa della Reyer sale di intensità. In atacco, ancora, Paul Biligha fa la voce grossa 22-26 il parziale arriva fino a 20-3. Dopo 5’30 la Germani, con Sacchetti, segna i primi due punti ( 26-34 ) a 3’46” dal termine del quarto. Ma la Leonessa non demorde e torna sotto con la tripla di Abi Abass e il canestro di Hamilton (34-37). Ma la Reyer allunga ancora, la tripla di Haynes chiude il tempo sul 34-42.
Terzo quarto : Gli uomini di Diana partono bene con il solito Hamilton ma Venezia risponde con Bramos e Tonut (43-48). Hamilton è ovunque con i suoi 20 punti porta ad un possesso di distanza i padroni di casa. Beverley pareggia 48-48 al 26’. Cunningham porta avanti i suoi dopo molto tempo con una super schiacciata 52-51. Brescia ci mette più intensità, ma sbaglia troppi liberi; il terzo tempo finisce 56-55.
Quarto quarto : Laquintana segna il primo canestro su azione dopo quasi 3 minuti di gioco, subito dopo Watt commette il quarto fallo. Stone pareggia con la tripla frontale (59-59). Un gioco da tre punti di Zerini e i liberi di Sacchetti valgono il +5 Germani. Ma non è finita, perché liberi di Cunningham e una sua affondata portano sul +9 la Leonessa (68-59) a 3’56” dalla sirena. Nel momento più difficile un parziale di 7-0 riporta sotto gli orogranata. I liberi di Tonut valgono il 72-70. Sul possesso successivo la Germani non riesce a segnare. Mancano sei secondi alla fine, Stone penetra in area ma gli viene devieta la palla d Cunningham. Mancano 2 centesimi alla fine ma è ormai troppo tardi per Venezia. Finisce 72-70.

GERMANI BRESCIA LEONESSA - UMANA REYER VENEZIA  72 - 70 ( 22-17, 34,42, 56-55 ).

Germani Brescia Leonessa : Hamilton 20, Abass 6, Dalcò ne, Laquintana 2, Cunningham 17, Caroli ne, Beverly 14, Zerini 5, Moss 3, Sacchetti 5. Coach Andrea Diana.

Umana Reyer Venezia : Haynes 3, Stone 10, Bramos 4, Tonut 11, Daye 13, De Nicolao, Washington 14, Biligha 6, Giuri, Mazzola, Cerella ne, Watt 9. Coach Walter De Raffaele.

MVP : Jordan Hamilton.


Scritto da Giuseppe Malaguti

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi