U13 CAMPANIA – La Pol. Cesinali si aggiudica il derby contro Atripalda (59 – 21)

Avatar Claudia Ricciuto | 24 febbraio 2017

18 Views 0 Valutazioni Vota

Ancora una vittoria per i piccoli Lions dell’under 13 della Polisportiva Cesinali: il derby disputato tra le mura amiche con Atripalda, con il risultato di 59-21, consolida il terzo posto con 16 punti in classifica, dietro solo alle due corazzate Vito Lepore e Acsi Basket 90.

I due coach Matarazzo/Ricciuto si dichiarano estremamente contenti non solo per le vittorie conseguite fino ad adesso ma anche per i notevoli progressi fatti da settembre in poi. La speranza che i ragazzi crescano in un certo modo è il sogno di ogni coach: per come è iniziata la stagione agonistica e considerando anche il fatto che per i piccoli leoncini si trattava della prima esperienza in un campionato federale, c’è sicuramente da ben sperare per il futuro. Non c’è stata una settimana di lavoro dove non si è notata la crescita graduale della squadra, a partire dal fatto che i ragazzi sono sempre tutti presenti in palestra e si sono dimostrati un gruppo molto coeso tra di loro (fattore che li ha aiutati nei momenti di difficoltà a diventare sempre più squadra): se ad inizio annosi registrava un tipo di gioco molto egoistico, adesso invece ogni canestro è frutto della collaborazione dei 5 in campo.

L’unione di squadra viene indubbiamente fuori e la percepisce chi non mastica basket. L’aiutarsi l’un l’altro in mezzo al campo è quel fattore in più che consente ai Lions di azzerare ogni svantaggio per quanto riguarda il divario che c’è a livello fisico con alcune delle squadre incontrate.

Nella partita di ieri sera, facendo riferimento all’altezza, il top scorer della partita è stato Andrea Cocchi con 14 punti realizzati: gioca nel ruolo di play e, seppure sia fisicamente uno dei più piccoli della squadra, possiede la forza di un gigante che in ogni partita gli consente di mettere in mostra un qualcosa di nuovo che ha appreso in settimana. Aggressivo in difesa (da limare i falli che commette con facilità) e sempre più presente in campo come mente della squadra, sta trasmettendo sicurezza ai compagni di gioco. Con lui in campo il maratoneta Luca Visilli nonché capitano: macina chilometri tra attacco e difesa ed appena si alza il ritmo lui è pronto a dare battaglia. A proposito di battaglia sportiva, in campo i gemelli Alvino Annino e Sabino non sono da meno: il primo un mastino, mai domo, sempre pronto a sfidare tutti, il secondo più calcolatore, più pacato, sembra che in campo abbia fatto poco, invece alla fine ci si rende conto che il lavoro sporco lo ha fatto lui. Arrivando al reparto “lunghi” ( prima o poi cresceranno) troviamo Stefano Caputo, ragazzino ambito anche da altre società, alle prese con un piccolo e fastidioso infortunio da smaltire; ieri sera non ha fatto mancare la sua fisicità sotto i tabelloni, in tutte le maniere ha innalzato un muro in area aiutato dal mancino Matteo Serrone, quest’ultimo più votato alla fase di attacco, tiro dall’area sempre efficace, basta poco per innescarlo e non  viene mai meno il suo contributo in campo. Il trio si completa con Antonio Biondi: tiro dalla media molto efficace e pulito tecnicamente, capace di segnare da fuori e dentro l’area usando la tecnica che sta affinando ogni volta. La squadra si completa con altre belle speranze che stanno venendo su con tanta pazienza : Nicolò Lisena, Simone Commone, Luca Urcioli, Sabatino Moscato, Marco Adamo, Gabriele Galietta. Non è stato raggiunto ancora nulla, ma la soddisfazione è tanta, considerando che il lavoro è ancora all’inizio. Un plauso a tutta questa bella realtà lo si deve al lavoro certosino dietro le quinte di Giuseppe Matarazzo responsabile del minibasket, il quale lavora per far sì che altri ragazzini si appassionino alla pallacanestro ma soprattutto alla Polisportiva Cesinali .

Cesinali-Atripalda = 59-21 ( 15-9;19-0;17-4;8-8)

Cesinali : Lisena, Cocchi 14, Alvino A. 9, Serrone 12, Moscato 3, Adamo, Alvino S. 2, Commone, Caputo 5, Visilli 6, Biondi 8, Urcioli.


Scritto da Claudia Ricciuto


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi