BASKETBALL CHAMPIONS LEAGUE – La Sidigas Avellino torna alla vittoria: battuta l’Aris 79 a 66

Avatar Cosimo Guerriero | 31 gennaio 2018

13 Views 0 Valutazioni Vota

Al PalaDelMauro di Avellino la Sidigas affronta i greci dell’Aris Salonicco, match valevole per la tredicesima giornata del Gruppo D della Basketball Champion’s League. Gli uomini di coach Pino Sacripanti sono reduci dalla bruciante sconfitta in campionato contro la Germani Brescia e devono assolutamente vincere per mantenere vive le speranze di qualificazione al turno successivo. La Sidigas Avellino parte con il quintetto formato da Filloy, D’ercole, Rich,  Leunen e Fesenko, al quale i greci contrappongono Bochoridis, Bell, Flionis, Douvier e Maras.

PRIMO QUARTO: Partita sin da subito molto aggressiva, con entrambe le compagini che provano a correre e imporre il proprio ritmo. Il piano partita di caoach Giannakis è punire Fesenko sul pick&roll centrale sfruttando le capacità balistiche e la rapidità dei propri lunghi,  cosa che riesce benissimo ai greci con il lungo Maras, autore di ben 12 punti alla fine del primo quarto con il 50% dal campo. Sacripanti corre ai ripari inserendo Ndiaye e Scrubb, che portano atletismo e grande attitudine a rimbalzo, contribuendo, insieme a D’ercole, in serata di grazia al tiro, a ricucire lo strappo nel punteggio chiudendo il primo quarto sul 21-25.

SECONDO QUARTO: Parte forte la Sidigas nel secondo quarto con un parziale di 9 a 0 (30-25) costringendo coach Giannakis a chiamare il primo time out del match. Un canestro di Flionis e un  fallo antisportivo fischiato a Maarten Leunen consente all’Aris di chiudere il parziale in favore degli irpini (31-29), ma i greci non riescono a trovare contromisure all’atletismo di Ndiaye e al talento di rich, subendo un altro parziale che porta gli irpini al massimo vantaggio (41-29). Il quarto termina con l’appoggio a fil di sirena di Leunen che fissa il punteggio sul 43-33.

TERZO QUARTO: Anche l’inizio del terzo quarto vede Avellino aggredire la partita con un grande inizio di Wells, autore di un grande pressing sulla palla e 6 punti di fila (49-38). I greci continuano ad attuare il proprio game plan attaccando Fesenko, questa volta con Douvier , autore di ben 9 punti nel quarto, costringendo Coach Sacripanti a chiamare time out. Fitipaldo e Rich permettono alla Sidigas di uscire bene dal time out e fissare il punteggio di fine quarto sul 63-50, massimo vantaggio per i lupi.

QUARTO QUARTO:  Ultima frazione di gioco che si sviluppa sulla falsa riga dei quarti precedenti. Ndiaye continua a dominare sotto le plance, sfruttando il suo atletismo nella metà campo offensiva e difensiva, schiacciando più volte in Alley-oop e costringendo gli avversari a rifugiarsi nel tiro da fuori. I greci provano a rientrare nel match con il tiro da fuori dei suoi lunghi atipici (71-64), ma due triple di Wells e Filloy chiudono definitivamente i conti, con il match che si chiude con il punteggio di 79-66.

SIDIGAS AVELLINO  VS ARIS 79-66 (21 – 25; 22 – 8; 20 – 17; 16 – 16)

Avellino:  Zerini  n.e., Wells  11, Fitipaldo  4, Bianco n.e., Leunen  7, Scrubb  5, Filloy  12, D’Ercole  12, Rich 13, Fesenko  4, Ndiaye  11

Aris: Maras  19, Bochoridis  11, Kalaitzakis, Flionis  2, Tsairelis n.e., Poulianitis, Christidis, Mourtos  2, Athinaiou, Prewitt  11, Douvier  12, Bell  9


Scritto da Cosimo Guerriero


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi